Furgoni

Per saperne di più!

Il furgone è un veicolo che vede nel suo fine ultimo il trasporto delle merci. Caratteristica che lo distingue da qualunque altro tipo di autovettura è la precisa distinzione tra la cabina del conducente con quello che ospita il carico. Si tratta di un veicolo commerciale parecchio diffuso, nelle aziende come nei privati, per la comodità di poterlo condurre con la semplice patente di guida B. A seconda delle esigenze del richiedente, il furgone è personalizzabile. La casa automobilistica costruttrice, infatti, fornisce lo scheletro del veicolo comprensivo di telaio e cabina per poi affidare ad una carrozzeria specializzata il compito di assecondare le richieste del compratore.

Il mercato dei furgoni.

Al giorno d'oggi, sono molte le case automobilistiche a produrre furgoni, tra cui Nissan, Fiat, Peugeot e le maggiori come la Volkswagen, Mercedes Benz e Ford. Ciò comporta dei prezzi competitivi e la possibilità di un'ampia scelta da parte del cliente interessato. L'offerta della marca Volkswagen, vede nel Transporter Furgone, un mezzo versatile e ampio con la capacità di trasportare carichi che arrivano fino ad una tonnellata e mezza nel caso dei tetti alti. Per la praticità dell'utente nel caricare e scaricare la merce, oltre al portellone o all'eventuale porte a battente, si può aggiungere una porta scorrevole. Tra gli ultimi modelli del 2012 della VW, tutti rigorosamente con cambio automatico e alimentazione a diesel, vanno menzionati: il WV T5, Vito, Sprinter e Vario. Competitivi per valore commerciale in proporzione alla qualità del veicolo, questi furgoni possono essere personalizzati in tutti gli accessori. Gli ultimi modelli sono: Sprinter 316 CDI; Sprinter 313 CDI, Sprinter 519 CDI Allrad 4x4 Xenon/PTS/Klima Xenon.

Omologazione e dettagli sui furgoni.

Acquistando il veicolo, occorre leggere il libretto di circolazione per sapere tutte le caratteristiche tecniche, ma anche targa, numero di telaio e omologazione. I furgoni per il trasporto merci, per legge, si racchiudono nella categoria di omologazione N1, mentre le autovetture a nove posti nella categoria di omologazione M1. Nel momento di immatricolazione del veicolo si stabilisce l'effettivo uso dello stesso. Nel caso di un uso per il trasporto merci, vi sarà poi il divieto assoluto di usarlo come autovettura e viceversa.